aspetta
lente ingrandimento
Guida interattiva agli adempimenti societari
Risultato ricerca per: startup

Altri adempimenti

SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative)

Cancellazione

SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative)

Cariche e organi sociali di sede secondaria

SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative) - STP - SMS - CONSORZI

Casi particolari star up e pmi innovative

SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA

Cessione (trasferimento) di azienda

SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - cooperative) - SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - CONSORZI - SMS - STP - STA - GEIE - IMPRESE INDIVIDUALI

Comunicazioni periodiche

SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative)

Costituzione

SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative)

Istituzione di sedi secondarie

SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative) - STP - CONSORZI

Posta elettronica certificata

SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - cooperative) - SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SMS - GEIE - STP - STA

Scioglimento, liquidazione e cancellazione di sede secondaria

SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative) - STP - SMS - CONSORZI

Trasferimenti di sedi secondarie

SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative) - STP - SMS

SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative) - STP - SMS - CONSORZI

SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative) - STP - STA - SMS - CONSORZI - GEIE

Variazioni di indirizzo di sede secondaria

SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - srls - cooperative) - STP - SMS - CONSORZI

Varie - altre attivita'

SOCIETA' DI CAPITALI (spa - scpa - sapa - scapa - srl - scrl - cooperative) - SOCIETA' DI PERSONE (snc - sas - ss) - SMS - GEIE - STP - STA

Download pdfaA+Aa-
5.2.4. COMUNICAZIONE “TAG” SULLA “VETRINA” (ETICHETTATURA VOLONTARIA DELLA START UP INNOVATIVA ANCHE A VOCAZIONE SOCIALE O TURISTICA)
Capitolo: Altri adempimenti
Norma: Artt. 25 d.l. 179/2012 convertito con l. 221/2012, 9 d.l. 76/2013 convertito con l. 99/2013, 4 del d.l. 3/2015 convertito con l. 33/2015, 11 bis d.l. 83/2014 convertito con l. 106/2014.
Avvertenze: La comunicazione del “TAG” o dei “TAG” che identificano o qualificano la propria start up innovativa si esegue direttamente sul portale startup.registroimprese.it inserendo il dato nella cosiddetta “vetrina”. Il testo e' libero e non vincolato, la struttura lessicale “hashtag” (#), massimo tre hashtag (#).

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Legittimato:

Ogni legale rappresentante.

Termine:

Nessuno.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
5.2.5. PASSAGGIO DI START UP INNOVATIVA ANCHE A VOCAZIONE SOCIALE O TURISTICA ALLA SEZIONE SPECIALE COME PMI INNOVATIVA
Capitolo: Altri adempimenti
Norma: Artt. 25 d.l. 179/2012 convertito con l. 221/2012, 9 d.l. 76/2013 convertito con l. 99/2013, 4 del d.l. 3/2015 convertito con l. 33/2015, 11 bis d.l. 83/2014 convertito con l. 106/2014 e 3 del d.l. 135/2018 convertito con l. 12/2109.
Condizioni di legge:

La start up che diviene PMI innovativa, a seguito della prima iscrizione nella diversa sezione speciale delle PMI innovative, entro i trenta giorni successivi, deve provvedere al completamento del proprio nuovo profilo personalizzato sul portale startup.registroimprese.it..

Avvertenze: In questo modo l'impresa esercita la richiesta di cancellazione dalla sezione speciale dedicata alle startup innovative e, contestualmente, richiede l'iscrizione nella sezione speciale riservata alle PMI innovative, in continuita' assoluta, mantenendo i benefici compatibili ai due regimi.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Dichiarazione sostitutiva resa dal legale rappresentante relativa al possesso dei requisiti di PMI innovativa previsti dalla legge;

eventuale dichiarazione sostitutiva di atto notorio resa dal legale rappresentante per indicare i fiducianti delle eventuali fiduciarie, ove non iscritte nel registro delle imprese, nonche' l'elenco dei titolari delle partecipazioni nelle holding, ove non iscritte nel registro delle imprese.

Forma dei documenti

La dichiarazione sostitutiva “mod. dich. PMI innovativa” va prodotta in formato .pdf/A (ISO 19005), in originale informatico, firmata digitalmente dal legale rappresentante, rispettando il testo disponibile sui siti delle Camere di commercio, di Unioncamere e sul portale www.registroimprese.it. La dichiarazione sostitutiva va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D35) - “PMI innovativa-dichiarazione informazioni”.

La eventuale dichiarazione sostitutiva resa dal legale rappresentate va prodotta in originale informatico in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal soggetto obbligato, rispettando il seguente testo: “La/il sottoscritta/o ___________ ___________, nata/o a _____________ il ________ dichiara, consapevole delle responsabilita' penali previste ex art. 76 del d.p.r. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del medesimo decreto, che _________________________________ (segue la dichiarazione di veridicita' e 'trasparenza' della comunicazione della compagine sociale)”. La dichiarazione sostitutiva va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D35) - “PMI innovativa-dichiarazione informazioni”.

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Modulo S2, riquadro 32, oltre ai codici specifici per l'iscrizione di una PMI innovativa, valorizzare il codice 070 “Startup: passaggio alla sezione speciale come PMI innovativa”; nel testo dovra' indicare i motivi che consentono il passaggio alla sezione dedicata alle PMI innovative, in particolare la certificazione del bilancio.

  • Distinta firmata digitalmente da un legale rappresentante.

Legittimato:

Ogni legale rappresentante.

Termine:

Al momento della scadenza del termine di applicazione della normativa di settore riservata alle start up innovative.

Importi:

Imposta di bollo esente.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
5.2.3. CANCELLAZIONE DI START UP INNOVATIVA ANCHE A VOCAZIONE SOCIALE O TURISTICA DALLA SEZIONE SPECIALE RIMANENDO ISCRITTA NELLA SEZIONE ORDINARIA
Capitolo: Cancellazione
Norma: Artt. 25 d.l. 179/2012 convertito con l. 221/2012, 9 d.l. 76/2013 convertito con l. 99/2013, 4 del d.l. 3/2015 convertito con l. 33/2015, 11 bis d.l. 83/2014 convertito con l. 106/2014.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Nessuno.

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Modulo S2.

  • Modulo note per attestare la volonta' di cancellarsi dalla sezione speciale rimanendo iscritti nella sezione ordinaria.

  • Distinta firmata digitalmente da un legale rappresentante.

Obbligato:

Ogni legale rappresentante.

Termine:

Nessuno.

Importi:

Imposta di bollo esente.

Diritti di segreteria esente.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
14.1.9. SOCIETA' ITALIANA - MODIFICAZIONE DEL RAPPRESENTANTE DI SEDE SECONDARIA
Capitolo: Cariche e organi sociali di sede secondaria
Norma: Artt. 2196, 2197, 2203, 2204, 2205, 2206, 2207, 2208, 2299, 2328, 2330, 2463 c.c. e 11 d.p.r. 581/1995.
Condizioni di legge: La domanda di iscrizione deve essere presentata presso l'ufficio del registro delle imprese ove e' ubicata la sede secondaria.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Atto di conferimento o revoca della procura institoria.

Forma dei documenti

L'atto notarile va prodotto in:

- Copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937).

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913) (2) .

(2) Definizioni:
Copia informatica di documento in origine cartaceo = copia informatica di documento analogico (ovvero file con contenuto identico a quello del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetto “formato testo”/“file”).
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/“file”).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica

Codice atto A12.

Modulo UL.

Modulo intercalare P per ogni rappresentante preposto alla sede secondaria nominato e cessato.

Distinta firmata digitalmente dal notaio, se societa' di capitali da un componente dell'organo amministrativo o se societa' di persone da un socio amministratore o in ogni caso dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Obbligato:

Il notaio se societa' di capitali, impresa sociale, s.m.s., ogni amministratore e il rappresentante preposto alla sede secondaria se societa' di persone, consorzi.

Legittimato:

Il notaio.

Termine:

30 giorni dalla data dell'atto.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali (1) , € 59,00 se societa' di persone, esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 per la societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, impresa con dipendenti. Modello V.
SI, impresa artigiana. Modello V.
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
21.3.1. SOTTOSCRIZIONE DI PARTECIPAZIONE (QUOTA) DI START UP E PMI INNOVATIVE COSTITUITE IN FORMA DI S.R.L. OFFERTE SUL PORTALE DI INTERMEDIARI ABILITATI
Capitolo: Casi particolari star up e pmi innovative
Norma: Art. 4 del d.l. 3/2015, convertito con l. 33/2015.
Condizioni di legge: L'offerta di acquisizione di partecipazioni di s.r.l. al pubblico tramite portale di intermediario abilitato e' preceduta dalla deliberazione di aumento del capitale sociale. Gli intermediari abilitati sono:_le banche italiane,_le banche comunitarie con succursale in Italia,_le banche non comunitarie, autorizzate all'esercizio dei servizi o delle attivita' di investimento, con succursale in Italia,_le imprese di investimento comunitarie con succursale in Italia,_le societa' di intermediazione immobiliare (S.i.m.),_gli intermediari finanziari autorizzati, iscritti in apposito albo tenuto dalla Banca d'Italia,_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.),_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.) comunitarie, con succursale in Italia,_le societa' di investimento a capitale variabile (S.i.ca.v.),_le societa' di investimento a capitale fisso (S.i.ca.f.),_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) comunitari con succursale in Italia,_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in Italia,_gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in uno Stato dell'Unione Europea diverso dall'Italia con succursale in Italia.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Nessuno.

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto 508.

  • Modulo S2 per aggiornare il capitale sottoscritto.

  • Modulo S compilato come se si trattasse di una sottoscrizione di capitale sociale indicando quale titolare della partecipazione l'intermediario abilitato. Nel riquadro “note aggiuntive sulla quota” indicare che l'intermediario abilitato agisce per conto terzi sottoscrittori.

  • Distinta firmata digitalmente dal legale rappresentante dell'intermediario abilitato.

Obbligato:

Il legale rappresentante dell'intermediario abilitato.

Termine:

30 giorni dalla data di chiusura dell'offerta.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00.

Diritti di segreteria € 90,00.

AGENZIA DELLE ENTRATESI, per le s.r.l. fino a 10 soci, solo se si deve comunicare l'ingresso o l'uscita di uno o piu' soci. Modulo S2, codice atto A99, per compilare il modello AA7 integrato nel modulo S del registro delle imprese.
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica.
Download pdfaA+Aa-
21.3.2. ACQUISTO DI PARTECIPAZIONE (QUOTA) DI START UP E PMI INNOVATIVE COSTITUITE IN FORMA DI S.R.L. OFFERTE SUL PORTALE DI INTERMEDIARI ABILITATI
Capitolo: Casi particolari star up e pmi innovative
Norma: Art. 4 del d.l. 3/2015, convertito con l. 33/2015.
Condizioni di legge: Gli intermediari abilitati sono:_le banche italiane,_le banche comunitarie con succursale in Italia,_le banche non comunitarie, autorizzate all'esercizio dei servizi o delle attivita' di investimento, con succursale in Italia,_le imprese di investimento comunitarie con succursale in Italia,_le societa' di intermediazione immobiliare (S.i.m.),_gli intermediari finanziari autorizzati, iscritti in apposito albo tenuto dalla Banca d'Italia,_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.),_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.) comunitarie, con succursale in Italia,_le societa' di investimento a capitale variabile (S.i.ca.v.),_le societa' di investimento a capitale fisso (S.i.ca.f.),_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) comunitari con succursale in Italia,_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in Italia,_gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in uno Stato dell'Unione Europea diverso dall'Italia con succursale in Italia.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Nessuno.

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A18.

  • Modulo S compilato come se si trattasse di un trasferimento di partecipazione indicando quale cedente il titolare della partecipazione e quale cessionario l'intermediario abilitato. Nel riquadro “note aggiuntive sulla quota” indicare che l'intermediario abilitato agisce per conto terzi acquirenti.

  • Distinta firmata digitalmente dal legale rappresentante dell'intermediario abilitato.

Obbligato:

Il legale rappresentante dell'intermediario abilitato.

Termine:

30 giorni dalla data di chiusura dell'offerta.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00.

Diritti di segreteria € 90,00.

AGENZIA DELLE ENTRATESI, per le s.r.l. fino a 10 soci, solo se si deve comunicare l'ingresso o l'uscita di uno o piu' soci. Modulo S2, codice atto A99, per compilare il modello AA7 integrato nel modulo S del registro delle imprese.
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.SI, impresa artigiana. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5” registro delle imprese, modulo AA, modulo intercalare P, riquadro AB, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, impresa con attivita' prevalente di commercio o servizi. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5” registro delle imprese, modulo intercalare P, riquadro AC, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, impresa agricola, imprenditore a titolo professionale. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello IAP.
Per l'Inps rileva solo se il cedente e' socio lavorante.
Download pdfaA+Aa-
21.3.3. INTESTAZIONE DI PARTECIPAZIONE (QUOTA) DI START UP COSTITUITE IN FORMA DI S.R.L. OFFERTE SUL PORTALE DI INTERMEDIARI ABILITATI AI SOTTOSCRITTORI E AGLI ACQUIRENTI
Capitolo: Casi particolari star up e pmi innovative
Norma: Art. 4 del d.l. 3/2015, convertito con l. 33/2015.
Condizioni di legge: L'adempimento va assolto trascorsi due anni dalla data in cui la societa' interessata abbia cessato di essere start up innovativa. Gli intermediari abilitati sono:_le banche italiane,_le banche comunitarie con succursale in Italia,_le banche non comunitarie, autorizzate all'esercizio dei servizi o delle attivita' di investimento, con succursale in Italia,_le imprese di investimento comunitarie con succursale in Italia,_le societa' di intermediazione immobiliare (S.i.m.),_gli intermediari finanziari autorizzati, iscritti in apposito albo tenuto dalla Banca d'Italia,_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.),_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.) comunitarie, con succursale in Italia,_le societa' di investimento a capitale variabile (S.i.ca.v.),_le societa' di investimento a capitale fisso (S.i.ca.f.),_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) comunitari con succursale in Italia,_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in Italia,_gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in uno Stato dell'Unione Europea diverso dall'Italia con succursale in Italia.
Avvertenze: Anche se non espressamente previsto, per analogia, si ritiene che l'adempimento possa essere assolto anche con riferimento alle PMI innovative.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Nessuno.

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A18.

  • Modulo S compilato come se si trattasse di un trasferimento di partecipazione indicando quale cedente l'intermediario abilitato e quale cessionario il sottoscrittore e/o l'acquirente iscritto nel registro dell'intermediario abilitato.

  • Distinta firmata digitalmente dal legale rappresentante dell'intermediario abilitato.

Obbligato:

Il legale rappresentante dell'intermediario abilitato.

Termine:

30 giorni dalla data in cui spira il termine di due anni dal momento in cui la societa' ha cessato di essere start up innovativa per decorso del termine.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00.

Diritti di segreteria € 90,00.

AGENZIA DELLE ENTRATESI, per le s.r.l. fino a 10 soci, solo se si deve comunicare l'ingresso o l'uscita di uno o piu' soci. Modulo S2, codice atto A99, per compilare il modello AA7 integrato nel modulo S del registro delle imprese.
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.SI, impresa artigiana. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5” registro delle imprese, modulo AA, modulo intercalare P, riquadro AB, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, impresa con attivita' prevalente di commercio o servizi. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5” registro delle imprese, modulo intercalare P, riquadro AC, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, impresa agricola, imprenditore a titolo professionale. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello IAP.
Per l'Inps rileva solo se il cedente e' socio lavorante.
Download pdfaA+Aa-
21.3.4. COMUNICAZIONE DA PARTE DEI SOTTOSCRITTORI O DEGLI ACQUIRENTI DI INTESTAZIONE DI PARTECIPAZIONE (QUOTA) DI START UP COSTITUITE IN FORMA DI S.R.L. OFFERTE SUL PORTALE DI INTERMEDIARI ABILITATI
Capitolo: Casi particolari star up e pmi innovative
Norma: Art. 4 del d.l. 3/2015, convertito con l. 33/2015.
Condizioni di legge: L'adempimento va assolto trascorsi due anni dalla data in cui la societa' interessata abbia cessato di essere start up innovativa. Gli intermediari abilitati sono:_le banche italiane,_le banche comunitarie con succursale in Italia,_le banche non comunitarie, autorizzate all'esercizio dei servizi o delle attivita' di investimento, con succursale in Italia,_le imprese di investimento comunitarie con succursale in Italia,_le societa' di intermediazione immobiliare (S.i.m.),_gli intermediari finanziari autorizzati, iscritti in apposito albo tenuto dalla Banca d'Italia,_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.),_le societa' di gestione del risparmio (S.g.r.) comunitarie, con succursale in Italia,_le societa' di investimento a capitale variabile (S.i.ca.v.),_le societa' di investimento a capitale fisso (S.i.ca.f.),_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) comunitari con succursale in Italia,_i gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in Italia,_gestori di fondi di investimento alternativi (Ge.f.i.a.) non comunitari autorizzati in uno Stato dell'Unione Europea diverso dall'Italia con succursale in Italia.
Avvertenze: Anche se non espressamente previsto, per analogia, si ritiene che l'adempimento possa essere assolto anche con riferimento alle PMI innovative.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Copia semplice dell'attestato di conferma rilasciato dall'intermediario abilitato comprovante la titolarita' della quota (oppure copia dle registro tenuto dall'intermediario abilitato da cui risulti l'annotazione del trasferimento)

Dichiarazione sostitutiva di atto notorio rilasciata dall'obbligato al fine di documentare la qualita' di effettivo titolare della quota al momento della richiesta di iscrizione.

Forma dei documenti

La copia dell'attestato o del registro va prodotta in originale informatico (art. 21, comma 2, del d.lgs 82/2005) o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo o copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmato digitalmente dal soggetto legittimato. L'atto va allegato selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (98) - documento ad uso interno (1) .

(1) Definizioni:
Originale informatico = rappresentazione informatica di un atto, sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale.
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/”file).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A18.

  • Modulo S compilato come se si trattasse di un trasferimento di partecipazione indicando quale cedente l'intermediario abilitato e quale cessionario il sottoscrittore e/o l'acquirente iscritto nel registro dell'intermediario abilitato.

  • Distinta firmata digitalmente dal legale rappresentante della societa' acquirente o dalla persona fisica acquirente.

Obbligato:

La persona fisica acquirente o il legale rappresentante della societa' acquirente.

Termine:

Nessuno.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00.

Diritti di segreteria € 90,00.

AGENZIA DELLE ENTRATESI, per le s.r.l. fino a 10 soci, solo se si deve comunicare l'ingresso o l'uscita di uno o piu' soci. Modulo S2, codice atto A99, per compilare il modello AA7 integrato nel modulo S del registro delle imprese.
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.SI, impresa artigiana. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5” registro delle imprese, modulo AA, modulo intercalare P, riquadro AB, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, impresa con attivita' prevalente di commercio o servizi. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5” registro delle imprese, modulo intercalare P, riquadro AC, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, impresa agricola, imprenditore a titolo professionale. Istanza separata e contestuale predisposta con il modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello IAP.
Per l'Inps rileva solo se il cedente e' socio lavorante.
Download pdfaA+Aa-
20.1.2. RISOLUZIONE ANTICIPATA DEL CONTRATTO DI AFFITTO DI AZIENDA
Capitolo: Cessione (trasferimento) di azienda
Norma: Art. 2556 c.c.
Condizioni di legge: Il deposito va effettuato esclusivamente presso il Registro delle imprese ove e' iscritto il cedente alla data dell'invio della pratica ovvero, se il cedente non e' iscritto, presso il Registro delle imprese ove e' iscritto il cessionario. Nel caso non siano iscritti ne' il cedente ne' il cessionario il deposito va effettuato presso il Registro delle imprese ove il cedente ha la residenza o la sede.
Avvertenze: L'atto avente per oggetto la cessione di piu' reparti o di piu' rami d'azienda viene depositato con un'unica istanza.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Atto di risoluzione anticipata del contratto di affitto di azienda.

Forma dei documenti

L'atto va prodotto in:

- Copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937).

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913) (2) .

(2) Definizioni:
Copia informatica di documento in origine cartaceo = copia informatica di documento analogico (ovvero file con contenuto identico a quello del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetto “formato testo”/“file”).
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/“file”).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A20.

  • Modulo TA, indicando come cedente il soggetto originariamente titolare del contratto di affitto; scegliendo tipo oggetto/atto “Altro” [99], specificando risoluzione del contratto.

  • Distinta firmata digitalmente dal notaio.

Obbligato:

Il notaio.

Termine:

30 giorni dalla data dell'atto.

Importi:

Imposta di bollo (1) € 65,00 se all'atto intervengono societa' di capitali, € 59,00 se all'atto intervengono societa' di persone e non intervengono societa' di capitali, € 17,50 se all'atto intervengono solo imprese individuali; esente se all'atto intervengono solo onlus o cooperative sociali o start up innovative o, per i primi cinque anni, incubatori certificati o PMI innovative.

Diritti di segreteria € 30,00.

(1) Se l'adempimento riguarda domande, denunce e atti relativi ad operazioni tra soggetti per i quali l'imposta di bollo e' dovuta in misura diversa, l'imposta di bollo e' assolta in misura piu' elevata (Circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 11/E del 3 aprile 2006).

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica---
Download pdfaA+Aa-
5.2.1. COMUNICAZIONE ANNUALE DI AGGIORNAMENTO DELLA “VETRINA” CON LE INFORMAZIONI RELATIVE ALLA START UP INNOVATIVA ANCHE A VOCAZIONE SOCIALE O TURISTICA
Capitolo: Comunicazioni periodiche
Norma: Artt. 25 d.l. 179/2012 convertito con l. 221/2012, 9 d.l. 76/2013 convertito con l. 99/2013, 4 del d.l. 3/2015 convertito con l. 33/2015, 11 bis d.l. 83/2014 convertito con l. 106/2014 e 3 del d.l. 135/2018 convertito con l. 12/2109.
Avvertenze: La comunicazione annuale di aggiornamento delle informazioni relativa a start up innovativa si esegue direttamente sul portale startup.registroimprese.it confermando o modificando la cosiddetta “vetrina”.La start up innovativa deve provvedere, quindi, alla conferma del proprio profilo personalizzato sul portale startup.registroimprese.it. o al suo aggiornamento, dopo l'approvazione del bilancio e prima di presentare la comunicazione annuale di mantenimento. La mancata compilazione del profilo comporta il blocco della procedura di conferma dei requisiti e conseguente cancellazione dalla sezione speciale delle start up innovative.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Obbligato:

Ogni legale rappresentante.

Termine:

Almeno una volta all'anno.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
5.2.2. COMUNICAZIONE ANNUALE DI MANTENIMENTO DEI REQUISITI RELATIVI ALLA START UP INNOVATIVA ANCHE A VOCAZIONE SOCIALE O TURISTICA
Capitolo: Comunicazioni periodiche
Norma: Artt. 25 d.l. 179/2012 convertito con l. 221/2012, 9 d.l. 76/2013 convertito con l. 99/2013, 4 del d.l. 3/2015 convertito con l. 33/2015, 11 bis d.l. 83/2014 convertito con l. 106/2014 e 3 del d.l. 135/2018 convertito con l. 12/2109.
Condizioni di legge: La start up deve provvedere alla conferma del proprio profilo personalizzato sul portale startup.registroimprese.it. o al suo aggiornamento, dopo l'approvazione del bilancio e prima di presentare la comunicazione annuale di mantenimento. La mancata compilazione del profilo comporta l'impossibilita' di procedere alla conferma dei requisiti. La comunicazione annuale anche se resa in concomitanza con l'approvazione del bilancio va presentata separatamente con adempimento specifico.
Avvertenze: Il mancato deposito della dichiarazione annuale di mantenimento dei requisiti comporta la cancellazione della societa' dalla sezione speciale delle start-up innovative e degli incubatori certificati.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Dichiarazione sostitutiva resa dal legale rappresentante relativa al possesso dei requisiti di start up innovativa previsti dalla legge;

specifica dichiarazione sostitutiva e “documento di descrizione di impatto sociale” nel caso di start up a vocazione sociale non iscritta nella sezione speciale delle imprese sociali.

Forma dei documenti

La dichiarazione sostitutiva “mod. dich. Start up innovativa” va prodotta in formato .pdf/A (ISO 19005), in originale informatico, firmata digitalmente dal legale rappresentante, rispettando il testo pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo economico (www.sviluppoeconomico.gov.it) o sul sito www.registroimprese.it. La dichiarazione sostitutiva va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D30) - “Startup-dichiarazione requisiti”.

La eventuale specifica dichiarazione sostitutiva, se a vocazione sociale, viene resa dal legale rappresentate compilando gli appositi spazi previsti nel “mod. dich. Start up innovativa”, sopra citato (1. dichiara di operare in via esclusiva in uno o piu' settori ICNPO ; 2. specifica tale/i settore/i; 3. dichiara di realizzare in tale settore una finalita' di interesse generale; 4. evidenzia l'impatto sociale prodotto).

Il documento di descrizione di impatto sociale va prodotto in originale informatico (art. 21, comma 2, del d.lgs 82/2005) o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo o copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmato digitalmente dal soggetto obbligato (1) . La dichiarazione va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D34) - “Startup-vocazione sociale descrizione impatto sociale”.

(1) Definizioni:
Originale informatico = rappresentazione informatica di un atto, sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/”file).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Modulo S2, riquadro 32.

  • Distinta firmata digitalmente da un legale rappresentante.

Obbligato:

Ogni legale rappresentante.

Termine:

Entro 30 giorni dall'approvazione del bilancio e comunque entro 6 mesi dalla chiusura di ciascun esercizio, ovvero entro il 30 giugno. Nel caso di societa' che prevedano un termine di 180 giorni dalla chiusura dell'esercizio per la convocazione dell'assemblea chiamata ad approvare il bilancio, il termine e' portato a 7 mesi, fermo il rispetto dei 30 giorni dall'approvazione.

Importi:

Imposta di bollo esente.

Diritti di segreteria esente.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
5.1.1. MOMENTO COSTITUTIVO DI START UP INNOVATIVA ANCHE A VOCAZIONE SOCIALE E TURISTICA: ISCRIZIONE CONTESTUALE NELLA SEZIONE ORDINARIA E NELLA SEZIONE SPECIALE
Capitolo: Costituzione
Norma: Artt. 25 d.l. 179/2012 convertito con l. 221/2012, 2, comma 1, d.lgs 155/2006, 9 d.l. 76/2013 convertito con l. 99/2013, 4 del d.l. 3/2015 convertito con l. 33/2015, 11 bis d.l. 83/2014 convertito con l. 106/2014, 16, comma 6, d.l. 185/2008 convertito con l. 2/2009 e 3 del d.l. 135/2018 convertito con l. 12/2109.
Condizioni di legge: La domanda di iscrizione si compone, in questo caso, trattandosi di adempimento contestuale alla prima iscrizione dell'atto costitutivo della societa' di capitali, sia della modulistica e della documentazione gia' illustrata ai paragrafi 2.1.1. (S.p.A.), 3.1.1. (s.r.l.) o 4.1.1. (societa' cooperativa), a cui si rimanda, sia di quanto indicato in questo paragrafo.La start up, a seguito della prima iscrizione nella sezione speciale, entro i trenta giorni successivi, deve provvedere al completamento del proprio profilo personalizzato sul portale startup.registroimprese.it. Le imprese iscritte nella sezione speciale delle PMI innovative non possono richiedere l'iscrizione nella sezione speciale delle start-up innovative e degli incubatori certificati.

Sono start-up a vocazione sociale quelle che operano in via esclusiva nei settori: a) assistenza sociale; b) assistenza sanitaria; c) assistenza socio-sanitaria; d) educazione, istruzione e formazione; e) tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, con esclusione delle attivita', esercitate abitualmente, di raccolta e riciclaggio dei rifiuti urbani, speciali e pericolosi; f) valorizzazione del patrimonio culturale; g) turismo sociale; h) formazione universitaria e post-universitaria; i) ricerca ed erogazione di servizi culturali; l) formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica ed al successo scolastico e formativo; m) servizi strumentali alle imprese sociali, resi da enti composti in misura superiore al settanta per cento da organizzazioni che esercitano un'impresa sociale.

Quando la start up a vocazione sociale non sia iscritta anche nell'apposita sezione delle imprese sociali, lo status di start up innovativa a vocazione sociale deve necessariamente avere evidenza pubblica attraverso la sezione speciale dedicata alle start up.

L'indirizzo di posta elettronica certificata deve essere valido ovvero attivo, proprio ed esclusivo, nonche' riconducibile univocamente alla societa' stessa, senza possibilita' di domiciliazione presso soggetti terzi (2). Nel caso la societa' non indichi la p.e.c., l'ufficio sospende l'istanza medesima per tre mesi in attesa dell'integrazione con la comunicazione della p.e.c.. Decorso inutilmente il termine l'istanza si considera non presentata.

(2) Direttiva del Ministero dello Sviluppo economico d'intesa con il Ministero della Giustizia del 27 aprile 2015

Avvertenze: Si considerano start-up innovative anche le societa' che abbiano come oggetto sociale la promozione dell'offerta turistica nazionale attraverso l'uso di tecnologie e lo sviluppo di software originali,in particolare, agendo attraverso la predisposizione di servizi rivolti alle imprese turistiche. Tali servizi devono riguardare la formazione del titolare e del personale dipendente, la costituzione e l'associazione di imprese turistiche e culturali, strutture museali, agenzie di viaggio al dettaglio, uffici turistici di informazione e accoglienza per il turista e tour operator di autotrasporto, in modo tale da aumentare qualitativamente e quantitativamente le occasioni di permanenza nel territorio; l'offerta di servizi centralizzati di prenotazione in qualsiasi forma, compresi sistemi telematici e banche di dati in convenzione con agenzie di viaggio o tour operator, la raccolta, l'organizzazione, la razionalizzazione nonche' l'elaborazione statistica dei dati relativi al movimento turistico; l'elaborazione e lo sviluppo di applicazioni web che consentano di mettere in relazione aspetti turistici culturali e di intrattenimento nel territorio nonche' lo svolgimento di attivita' conoscitive, promozionali e di commercializzazione dell'offerta turistica nazionale, in forma di servizi di incoming ovvero di accoglienza di turisti nel territorio di intervento, studiando e attivando anche nuovi canali di distribuzione.Le imprese start-up innovative possono essere costituite anche nella forma della societa' a responsabilita' limitata semplificata ai sensi dell'articolo 2463-bis del codice civile.Le societa' suddette, qualora siano costituite da persone fisiche che non abbiano compiuto il quarantesimo anno di eta' all'atto della costituzione della medesima societa', sono esenti da imposta di registro, diritti erariali e tasse di concessione governativa.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Dichiarazione sostitutiva resa dal legale rappresentante relativa al possesso dei requisiti di start up innovativa previsti dalla legge;

eventuale dichiarazione sostitutiva di atto notorio resa dal legale rappresentante per indicare i fiducianti delle eventuali fiduciarie, ove non iscritte nel registro delle imprese, nonche' l'elenco dei titolari delle partecipazioni nelle holding, ove non iscritte nel registro delle imprese;

eventuale specifica dichiarazione sostitutiva e “documento di descrizione di impatto sociale” nel caso di start up a vocazione sociale non iscritta nella sezione speciale delle imprese sociali.

Forma dei documenti

La dichiarazione sostitutiva “mod. dich. Start up innovativa” va prodotta in formato .pdf/A (ISO 19005), in originale informatico, firmata digitalmente dal legale rappresentante, rispettando il testo pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo economico (www.sviluppoeconomico.gov.it) o sul sito www.registroimprese.it. La dichiarazione sostitutiva va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D30) - “Startup-dichiarazione requisiti”.

La eventuale dichiarazione sostitutiva resa dal legale rappresentate va prodotta in originale informatico in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal soggetto obbligato, rispettando il seguente testo: “La/il sottoscritta/o ___________ ___________, nata/o a _____________ il ________ dichiara, consapevole delle responsabilita' penali previste ex art. 76 del d.p.r. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del medesimo decreto, che _________________________________ (segue la dichiarazione di veridicita' e 'trasparenza' della comunicazione della compagine sociale)”. La dichiarazione puo' diversamente essere resa nel modulo note se colui che la rende e' il medesimo soggetto che sottoscrive l'istanza. La dichiarazione va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D31) - “Startup-dichiarazione informazioni”.

La eventuale specifica dichiarazione sostitutiva, se a vocazione sociale, viene resa dal legale rappresentate compilando gli appositi spazi previsti nel “mod. dich. Start up innovativa”, sopra citato (1. dichiara di operare in via esclusiva in uno o piu' settori ICNPO ; 2. specifica tale/i settore/i; 3. dichiara di realizzare in tale settore una finalita' di interesse generale; 4. evidenzia l'impatto sociale prodotto).

Il documento di descrizione di impatto sociale va prodotto in originale informatico (art. 21, comma 2, del d.lgs 82/2005) o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo o copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmato digitalmente dal soggetto obbligato (1) . La dichiarazione va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D34) - “Startup-vocazione sociale descrizione impatto sociale”.

(1) Definizioni:
Originale informatico = rappresentazione informatica di un atto, sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/”file).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A01, A06 ed eventuale A08.

  • Modulo S1, compilare correttamente e integralmente il riquadro 32 per l'iscrizione nella sezione speciale (si deve indicare sempre l'indirizzo di posta elettronica certificata, p.e.c.).

  • Modulo S, anche per le cooperative.

  • Altri moduli come previsti per l'iscrizione della tipologia di societa' di capitali prescelta.

  • Modulo S5 per denunciare l'inizio di attivita' ed eventualmente per iscriversi nell'apposita sezione delle imprese sociali se start up a vocazione sociale.

  • Distinta firmata digitalmente dal legale rappresentante.

Legittimato:

Ogni legale rappresentante.

Termine:

Nessuno per l'iscrizione nella sezione speciale, 10 giorni (S.p.A., S.a.p.A., s.r.l., s.r.l.s.) o 20 giorni (societa' cooperative) per la contestuale iscrizione dell'atto costitutivo.

Importi:

Imposta di bollo esente per l'iscrizione nel registro delle imprese; € 16,00 per la trasmissione dell'istanza di iscrizione nell'albo nazionale delle cooperative.

Diritti di segreteria esente per l'iscrizione nel registro delle imprese; € 40,00 per la trasmissione dell'istanza di iscrizione nell'albo nazionale delle cooperative.

Diritto annuale esente.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se assume dipendenti. Modelli A/A1/B, C/C1/P e O1/O2.
SI, se contestualmente inizia attivita' artigiana. Modelli A/A1/B, D/D1 e O1/O2.
I.N.P.S.SI, se assume dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, se contestualmente inizia attivita' artigiana. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo AA, modulo intercalare P, riquadro AB, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente inizia attivita' prevalente di commercio e servizi. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo intercalare P, riquadro AC, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente inizia attivita' agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello IAP.
SI, se contestualmente inizia attivita' agricola. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
5.1.2. ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DI START UP INNOVATIVA ANCHE A VOCAZIONE SOCIALE O TURISTICA GIA' ISCRITTA AL REGISTRO DELLE IMPRESE
Capitolo: Costituzione
Norma: Artt. 25 d.l. 179/2012 convertito con l. 221/2012; 2, comma 1, d.lgs 155/2006; 9 d.l. 76/2013 convertito con l. 99/2013, 4 del d.l. 3/2015 convertito con l. 33/2015, 11 bis d.l. 83/2014 convertito con l. 106/2014 e 3 del d.l. 135/2018 convertito con l. 12/2109.
Condizioni di legge: Se la societa' era gia' iscritta nella sezione ordinaria e attiva, avendo le caratteristiche di start up innovativa, prima del 19 dicembre 2012 i requisiti di start-up devono essere posseduti non solo nel momento in cui viene rilasciata la dichiarazione sostitutiva di atto notorio ma anche alla data del 19 dicembre 2012 (quando e' entrata in vigore la legge istitutiva di start up innovativa).La start up, a seguito della prima iscrizione nella sezione speciale, entro i trenta giorni successivi, deve provvedere al completamento del proprio profilo personalizzato sul portale startup.registroimprese.it. Le imprese iscritte nella sezione speciale delle PMI innovative non possono richiedere l'iscrizione nella sezione speciale delle start-up innovative e degli incubatori certificati.

Sono start-up a vocazione sociale quelle che operano in via esclusiva nei settori: a) assistenza sociale; b) assistenza sanitaria; c) assistenza socio-sanitaria; d) educazione, istruzione e formazione; e) tutela dell'ambiente e dell'ecosistema, con esclusione delle attivita', esercitate abitualmente, di raccolta e riciclaggio dei rifiuti urbani, speciali e pericolosi; f) valorizzazione del patrimonio culturale; g) turismo sociale; h) formazione universitaria e post-universitaria; i) ricerca ed erogazione di servizi culturali; l) formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica ed al successo scolastico e formativo; m) servizi strumentali alle imprese sociali, resi da enti composti in misura superiore al settanta per cento da organizzazioni che esercitano un'impresa sociale.

Quando la start up a vocazione sociale non sia iscritta anche nell'apposita sezione delle imprese sociali, lo status di start up innovativa a vocazione sociale deve necessariamente avere evidenza pubblica attraverso la sezione speciale dedicata alle start up.
Avvertenze: Si considerano start-up innovative anche le societa' che abbiano come oggetto sociale la promozione dell'offerta turistica nazionale attraverso l'uso di tecnologie e lo sviluppo di software originali, in particolare, agendo attraverso la predisposizione di servizi rivolti alle imprese turistiche. Tali servizi devono riguardare la formazione del titolare e del personale dipendente, la costituzione e l'associazione di imprese turistiche e culturali, strutture museali, agenzie di viaggio al dettaglio, uffici turistici di informazione e accoglienza per il turista e tour operator di autotrasporto, in modo tale da aumentare qualitativamente e quantitativamente le occasioni di permanenza nel territorio; l'offerta di servizi centralizzati di prenotazione in qualsiasi forma, compresi sistemi telematici e banche di dati in convenzione con agenzie di viaggio o tour operator, la raccolta, l'organizzazione, la razionalizzazione nonche' l'elaborazione statistica dei dati relativi al movimento turistico; l'elaborazione e lo sviluppo di applicazioni web che consentano di mettere in relazione aspetti turistici culturali e di intrattenimento nel territorio nonche' lo svolgimento di attivita' conoscitive, promozionali e di commercializzazione dell'offerta turistica nazionale, in forma di servizi di incoming ovvero di accoglienza di turisti nel territorio di intervento, studiando e attivando anche nuovi canali di distribuzione.Le imprese start-up innovative possono essere costituite anche nella forma della societa' a responsabilita' limitata semplificata ai sensi dell'articolo 2463-bis del codice civile.Le societa' suddette, qualora siano costituite da persone fisiche che non abbiano compiuto il quarantesimo anno di eta' all'atto della costituzione della medesima societa', sono esenti da imposta di registro, diritti erariali e tasse di concessione governativa. La richiesta di iscrizione nella sezione speciale, illustrata in questo paragrafo, e' autonoma e si aggiunge all'iscrizione nella sezione ordinaria, gia' avvenuta a suo tempo.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Dichiarazione sostitutiva resa dal legale rappresentante relativa al possesso dei requisiti di start up innovativa previsti dalla legge;

eventuale dichiarazione sostitutiva di atto notorio resa dal legale rappresentante per indicare i fiducianti delle eventuali fiduciarie, ove non iscritte nel registro delle imprese, nonche' l'elenco dei titolari delle partecipazioni nelle holding, ove non iscritte nel registro delle imprese;

eventuale specifica dichiarazione sostitutiva e “documento di descrizione di impatto sociale” nel caso di start up a vocazione sociale non iscritta nella sezione speciale delle imprese sociali.

Forma dei documenti

La dichiarazione sostitutiva “mod. dich. Start up innovativa” va prodotta in formato .pdf/A (ISO 19005), in originale informatico, firmata digitalmente dal legale rappresentante, rispettando il testo pubblicato sul sito del Ministero dello Sviluppo economico (www.sviluppoeconomico.gov.it) o sul sito www.registroimprese.it. La dichiarazione sostitutiva va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D30) - “Startup-dichiarazione requisiti”.

La eventuale dichiarazione sostitutiva resa dal legale rappresentate va prodotta in originale informatico in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal soggetto obbligato, rispettando il seguente testo: “La/il sottoscritta/o ___________ ___________, nata/o a _____________ il ________ dichiara, consapevole delle responsabilita' penali previste ex art. 76 del d.p.r. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del medesimo decreto, che _________________________________ (segue la dichiarazione di veridicita' e 'trasparenza' della comunicazione della compagine sociale)”. La dichiarazione puo' diversamente essere resa nel modulo note se colui che la rende e' il medesimo soggetto che sottoscrive l'istanza. La dichiarazione va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D31) - “Startup-dichiarazione informazioni”.

La eventuale specifica dichiarazione sostitutiva, se a vocazione sociale, viene resa dal legale rappresentate compilando gli appositi spazi previsti nel “mod. dich. Start up innovativa”, sopra citato (1. dichiara di operare in via esclusiva in uno o piu' settori ICNPO ; 2. specifica tale/i settore/i; 3. dichiara di realizzare in tale settore una finalita' di interesse generale; 4. evidenzia l'impatto sociale prodotto).

Il documento di descrizione di impatto sociale va prodotto in originale informatico (art. 21, comma 2, del d.lgs 82/2005) o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo o copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmato digitalmente dal soggetto obbligato (2) . La dichiarazione va allegata selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (D34) - “Startup-vocazione sociale descrizione impatto sociale”.

(2) Definizioni:
Originale informatico = rappresentazione informatica di un atto, sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/”file).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Modulo S2, compilare correttamente e integralmente il riquadro 32 per l'iscrizione nella sezione speciale.

  • Eventuale modulo S, se l'elenco soci iscritto e' da aggiornare o non e' stato iscritto (ad esempio per le cooperative).

  • Modulo S5 per l'eventuale denuncia di inizio o modificazione dell'attivita' e/o per iscriversi nell'apposita sezione delle imprese sociali se start up a vocazione sociale.

  • Distinta firmata digitalmente dal legale rappresentante.

Legittimato:

Ogni legale rappresentante.

Termine:

Nessuno, comunque entro 60 mesi dalla data di costituzione.

Importi:

Imposta di bollo esente

Diritti di segreteria esente

Diritto annuale esente (1).

(1) L'esenzione per il versamento del diritto annuale inizia a decorrere dal riconoscimento del requisito di start up e dura non oltre il quinto anno di iscrizione a condizione che venga mantenuto il requisito. Se l'impresa all'atto dell'iscrizione nella sezione speciale ha gia' versato il diritto annuale per l'anno in corso ha diritto di chiedere il rimborso ovvero di compensare la somma con quella di altri versamenti.

AGENZIA DELLE ENTRATESI, solo se modifica l'attivita' denunciata al momento dell'iscrizione o modifica l'attivita' prevalente. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se assume dipendenti. Modelli A/A1/B, C/C1/P e O1/O2.
SI, se contestualmente inizia attivita' artigiana. Modelli A/A1/B, D/D1 e O1/O2.
I.N.P.S.SI, se assume dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, se contestualmente inizia attivita' artigiana. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo AA, modulo intercalare P, riquadro AB, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente inizia attivita' prevalente di commercio e servizi. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo intercalare P, riquadro AC, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente inizia attivita' agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello IAP.
SI, se contestualmente inizia attivita' agricola. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
14.1.1. SOCIETA' ITALIANA - SEDE SECONDARIA ISTITUITA IN ITALIA
Capitolo: Istituzione di sedi secondarie
Norma: Artt. 2197, 2205, 2299, 2300, 2315, 2328, 2330, 2436, 2480 c.c. e 11 d.p.r. 581/1995.
Condizioni di legge: La domanda di iscrizione deve essere presentata presso l'ufficio del registro delle imprese ove e' ubicata la sede secondaria.La sede secondaria e' caratterizzata dalla "rappresentanza stabile", quindi contestualmente alla sua istituzione deve essere nominato un preposto alla stessa.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Atto di istituzione di sede secondaria contenente la nomina del rappresentate preposto alla sede secondaria (eventuale atto notarile di nomina del rappresentante preposto alla sede secondaria se non contenuto nell'atto istitutivo).

Forma dei documenti

L'atto notarile va prodotto in:

- Copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937).

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913) (2) .

(2) Definizioni:
Copia informatica di documento in origine cartaceo = copia informatica di documento analogico (ovvero file con contenuto identico a quello del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetto “formato testo”/“file”).
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/“file”).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A03.

  • Modulo UL.

  • Modulo intercalare P relativo al rappresentante preposto alla sede secondaria.

  • Distinta firmata digitalmente dal notaio, se societa' di persone da un socio amministratore o dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Obbligato:

Il notaio se societa' di capitali, ogni amministratoree il rappresentante preposto alla sede secondaria se societa' di persone.

Legittimato:

Il notaio se societa' di persone.

Termine:

30 giorni dalla data dell'atto.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali, € 59,00 se societa' di persone (il notaio assolve tramite M.u.i. - Modello unico informatico, escluse le cooperative (1) ), esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

Diritto annuale (consultare i siti delle singole Camere di commercio).

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, se assume dipendenti. Modelli A/A1/B, C/C1/P e O1/O2.
SI, se contestualmente inizia attivita' artigiana. Modelli A/A1/B, D/D1 e O1/O2.
I.N.P.S.SI, se assume dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, se contestualmente inizia attivita' artigiana. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo AA, modulo intercalare P, riquadro AB, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente inizia attivita' prevalente di commercio e servizi. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo intercalare P, riquadro AC, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente inizia attivita' agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello IAP.
SI, se contestualmente inizia attivita' agricola. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
14.1.2. SOCIETA' ITALIANA - SEDE SECONDARIA ISTITUITA ALL'ESTERO
Capitolo: Istituzione di sedi secondarie
Norma: Artt. 2197, 2205, 2299, 2328, 2300, 2315, 2330, 2436, 2480 c.c. e 11 d.p.r. 581/1995.
Condizioni di legge: La domanda di iscrizione deve essere presentata presso l'ufficio del registro delle imprese ove e' ubicata la sede legale.La sede secondaria e' caratterizzata dalla "rappresentanza stabile", quindi contestualmente alla sua istituzione deve essere nominato un preposto alla stessa.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Atto di istituzione di sede secondaria contenente la nomina del rappresentate preposto alla sede secondaria (eventuale atto notarile di nomina del rappresentante preposto alla sede secondaria se non contenuto nell'atto istitutivo)

Forma dei documenti

L'atto notarile va prodotto in:

- Copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937).

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913) (2) .

(2) Definizioni:
Copia informatica di documento in origine cartaceo = copia informatica di documento analogico (ovvero file con contenuto identico a quello del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetto “formato testo”/“file”).
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/“file”).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A03.

  • Modulo UL.

  • Modulo intercalare P relativo al rappresentante preposto alla sede secondaria.

  • Distinta firmata digitalmente dal notaio, se societa' di persone da un socio amministratore o dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Obbligato:

Il notaio se societa' di capitali, ogni amministratore e il rappresentante preposto alla sede secondaria se societa' di persone.

Legittimato:

Il notaio se societa' di persone.

Termine:

30 giorni dalla data dell'atto.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali, € 59,00 se societa' di persone (il notaio assolve tramite M.u.i. - Modello unico informatico, escluse le cooperative (1) ), esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

Diritto annuale (consultare i siti delle singole Camere di commercio).

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
n.b. se l'istituzione della sede secondaria avviene all'interno dell'Unione europea, viene mantenuta l'iscrizione nel paese di origine, salvo il caso in cui vi prestano attivita' lavorativa cittadini italiani (lavoratori dipendenti in distacco temporaneo o in trasferta per un periodo massimo di dodici mesi).
Download pdfaA+Aa-
13.1.1. INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - PRIMA COMUNICAZIONE
Capitolo: Posta elettronica certificata
Norma: Art. 16, comma 6, del d.l. 185/2008 convertito con l. 2/2009 e direttiva del Ministero dello Sviluppo economico d'intesa con il Ministero della Giustizia del 27 aprile 2015.
Condizioni di legge: L'indirizzo di posta elettronica certificata deve essere valido, ovvero attivo, proprio ed esclusivo, nonche' riconducibile univocamente alla societa' stessa, senza possibilita' di domiciliazione presso soggetti terzi.Le societa' iscritte nel registro delle imprese prima del 29 novembre 2011 e che entro tale termine non hanno iscritto l'indirizzo di posta elelttronica certificata nel registro stesso assolvono l'adempimento contestualmente alla presentazione della prima istanza al registro delle imprese o al r.e.a., seguendo le istruzioni presenti in questa scheda.
Avvertenze: e' opportuna, ma non obbligatoria, l'iscrizione dell'indirizzo di posta elettronica certificata per:
  • i consorzi con attivita' esterna;
  • le imprese sociali (fondazioni, associazioni, enti ecclesiastici, … ).
Le societa' consortili e le imprese sociali costituite in forma societaria sono invece tenute a iscrivere l'indirizzo di posta elettronica certificata come qualunque altra societa'.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Nessuno.

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto nessuno.

  • Modulo S2.

  • Distinta firmata digitalmente dal legale rappresentante o da un componente dell'organo amministrativo o da un socio amministratore.

Obbligato:

Ogni legale rappresentante.

Legittimato:

In via surrogatoria: ogni componente dell'organo amministrativo o un socio amministratore.

Termine:

In occasione del primo adempimento al registro delle imprese.

Importi:

Imposta di bollo € 0,00; Diritti di segreteria € 0,00.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
13.1.2. VARIAZIONE DELL'INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA
Capitolo: Posta elettronica certificata
Norma: Artt. 16, comma 6, del d.l. 185/2008 convertito con l. 2/2009, 18 l. 340/2000 e direttiva del Ministero dello Sviluppo economico d'intesa con il Ministero della Giustizia del 27 aprile 2015, 2406 c.c..
Condizioni di legge: L'indirizzo di posta elettronica certificata deve essere valido, ovvero attivo, proprio ed esclusivo, nonche' riconducibile univocamente alla societa' stessa, senza possibilita' di domiciliazione presso soggetti terzi.
Avvertenze: La societa' non puo' restare priva di p.e.c..E' opportuna, ma non obbligatoria, l'iscrizione dell'indirizzo di posta elettronica certificata per:
  • i consorzi con attivita' esterna,
  • le imprese sociali (fondazioni, associazioni, enti ecclesiastici, … ).
Le societa' consortili e le imprese sociali costituite in forma societaria sono invece tenute a iscrivere l'indirizzo di posta elettronica certificata come qualunque altra societa'.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti
  • nessuno, se l'istanza viene presentata da un legale rappresentante o da un componente dell'organo amministrativo o da un socio amministratore.

  • Il contratto di acquisito dell'indirizzo di posta elettronica certificata sottoscritto dal legale rappresentate, se l'istanza viene presentata, in via surrogatoria, da un sindaco effettivo.

Forma dei documenti

Il contratto va prodotto in originale informatico (art. 21, comma 2, del d.lgs 82/2005) o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo o copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmato digitalmente dal soggetto legittimato. L'atto va allegato selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (98) - documento ad uso interno (2) .

(2) Definizioni:
Originale informatico = rappresentazione informatica di un atto, sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale.
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/”file).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto nessuno.

  • Modulo S2.

  • Distinta firmata digitalmente da un componente dell'organo amministrativo o dal socio amministratore oppure, in via surrogatoria, da un sindaco effettivo.

Obbligato:

Ogni legale rappresentante.

Legittimato:

In via surrogatoria: ogni componente dell'organo amministrativo o un socio amministratore. Un sindaco effettivo se, ricorrendone i presupposti o per scelta della societa', e' stato nominato il sindaco unico o un collegio sindacale, in via surrogatoria decorso il termine di 30 giorni.

Termine:

30 giorni dalla variazione (1).

(1) Conforme parere del Ministero dello Sviluppo economico n. 9980 del 18 gennaio 2012.

Importi:

Imposta di bollo € 0,00; Diritti di segreteria € 0,00.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
14.1.10. SOCIETA' ITALIANA - CANCELLAZIONE DI SEDE SECONDARIA
Capitolo: Scioglimento, liquidazione e cancellazione di sede secondaria
Norma: Artt. 2196, 2197, 2205, 2299, 2300, 2315, 2328, 2436 c.c., 11 d.p.r. 581/1995.
Condizioni di legge: La domanda di cancellazione deve essere presentata presso l'ufficio del registro delle imprese ove e' ubicata la sede secondaria.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Atto di cancellazione di sede secondaria.

Forma dei documenti

L'atto notarile va prodotto in:

- Copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937).

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913) (2) .

(2) Definizioni:
Copia informatica di documento in origine cartaceo = copia informatica di documento analogico (ovvero file con contenuto identico a quello del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetto “formato testo”/“file”).
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/“file”).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A03.

  • Modulo UL.

  • Distinta firmata digitalmente dal notaio e se societa' di persone da un socio amministratore o dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Obbligato:

Il notaio se societa' di capitali, impresa sociale, s.m.s., ogni amministratore e il rappresentante preposto alla sede secondaria se societa' di persone, consorzi.

Legittimato:

Il notaio se societa' di persone, consorzi.

Termine:

30 giorni dalla data dell'atto.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali, € 59,00 se societa' di persone (il notaio assolve tramite M.u.i. - Modello unico informatico, escluse le cooperative (1) ), esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, se resta senza dipendenti. Modelli V cessazione.
SI, se contestualmente cessa attivita' artigiana. Modelli V cessazione.
I.N.P.S.SI, se resta senza dipendenti.
SI, se contestualmente cessa attivita' artigiana. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo AA, modulo intercalare P, riquadro AB, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente cessa attivita' prevalente di commercio e servizi. Modulo “S5” registro delle imprese, modulo intercalare P, riquadro AC, per ogni socio lavorante e per ogni coadiutore familiare.
SI, se contestualmente cessa attivita' agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello IAP.
SI, se contestualmente cessa attivita' agricola. Modulo “S5”, campo “data dichiarazione” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
14.1.6. SOCIETA' ITALIANA - TRASFERIMENTO DI SEDE SECONDARIA ALL'INTERNO DELLO STESSO COMUNE
Capitolo: Trasferimenti di sedi secondarie
Norma: Artt. 2197, 2299, 2406 c.c. e 111 ter disp. att. c.c.
Condizioni di legge: La domanda di iscrizione deve essere presentata presso l'ufficio del registro delle imprese ove e' ubicata la sede secondaria.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti
  • Nessuno, se provvede un componente dell'organo amministrativo.

  • Verbale dell'assemblea o dell'organo amministrativo, se provvede un sindaco effettivo.

Forma dei documenti

Il verbale va prodotto in originale informatico (art. 21, comma 2, del d.lgs 82/2005) o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo o copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmato digitalmente dal soggetto legittimato. L'atto va allegato selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (98) - documento ad uso interno (2) .

(2) Definizioni:
Originale informatico = rappresentazione informatica di un atto, sottoscritto con firma elettronica avanzata, qualificata o digitale.
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/”file).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A03.

  • Modulo UL.

  • Distinta firmata digitalmente se societa' di capitali da un componente dell'organo amministrativo o, in via surrogatoria, da un sindaco effettivo oppure, se societa' di persone, da un socio amministratore o in ogni caso dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Obbligato:

Ogni componente dell'organo amministrativo, ogni amministratore, il rappresentante preposto alla sede secondaria.

Legittimato:

Un sindaco effettivo se, ricorrendone i presupposti o per scelta della societa', e' stato nominato il sindaco unico o un collegio sindacale, in via surrogatoria in caso di omissione o ingiustificato ritardo.

Termine:

Nessuno.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali (1) , € 59,00 se societa' di persone, esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificatoo se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 30,00, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, impresa con dipendenti. Modello V.
SI, impresa artigiana. Modello V.
I.N.P.S.SI, impresa con dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, impresa agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5” e modello IAP/var.
SI, impresa agricola. Modulo “S5” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
14.1.3. SOCIETA' ITALIANA - TRASFERIMENTO DI SEDE SECONDARIA DA ALTRA PROVINCIA
Capitolo: Trasferimenti di sedi secondarie
Norma: Artt. 2196, 2197, 2299, 2205, 2300, 2315, 2328, 2436, 2480 c.c. e 11 d.p.r. 581/1995.
Condizioni di legge: Il trasferimento si realizza con la domanda di cancellazione della sede secondaria presentata presso l'ufficio del registro delle imprese dove era istituita la stessa e contestualmente con una istanza di iscrizione nel registro delle imprese della provincia ove viene trasferita la sede secondaria.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

atto modificativo di sede secondaria ed eventuale atto di modificazione del rappresentante preposto alla sede secondaria, se non contenuto nell'atto che modifica la sede secondaria.

Forma dei documenti

L'atto notarile va prodotto in:

- Copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937).

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913) (2) .

(2) Definizioni:
Copia informatica di documento in origine cartaceo = copia informatica di documento analogico (ovvero file con contenuto identico a quello del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetto “formato testo”/“file”).
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/“file”).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A03.

  • Modulo UL.

  • Modulo intercalare P per per la posizione del preposto alla sede secondaria.

  • Distinta firmata digitalmente dal notaio, se societa' di persone da un socio amministratore o dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Obbligato:

Il notaio se societa' di capitali, impresa sociale, s.m.s., ogni amministratore e il rappresentante preposto alla sede secondaria se societa' di persone, consorzi.

Legittimato:

Il notaio se societa' di persone.

Termine:

30 giorni dalla data dell'atto.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali, € 59,00 se societa' di persone (il notaio assolve tramite M.u.i. - Modello unico informatico, escluse le cooperative (1) ), esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, impresa con dipendenti. Modello V.
SI, impresa artigiana. Modello V.
I.N.P.S.SI, impresa con dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, impresa agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5” e modello IAP/var.
SI, impresa agricola. Modulo “S5” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
14.1.4. SOCIETA' ITALIANA - TRASFERIMENTO DI SEDE SECONDARIA IN ALTRA PROVINCIA
Capitolo: Trasferimenti di sedi secondarie
Norma: Artt. 2196, 2197, 2205, 2299, 2300, 2315, 2436, 2480 c.c. e 11 dpr 581/1995.
Condizioni di legge: Il trasferimento si realizza con la domanda di cancellazione della sede secondaria presentata presso l'ufficio del registro delle imprese dove era istituita la stessa e contestualmente con una istanza di iscrizione nel registro delle imprese della provincia ove viene trasferita la sede secondaria.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Adempimenti correlati

Per la cancellazione si veda la scheda n. 14.1.10.

Per l'iscrizione si veda la scheda n. 14.1.1.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, impresa con dipendenti. Modello V.
SI, impresa artigiana. Modello V.
I.N.P.S.SI, impresa con dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, impresa agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5” e modello IAP/var.
SI, impresa agricola. Modulo “S5” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
14.1.5. SOCIETA' ITALIANA - TRASFERIMENTO DI SEDE SECONDARIA IN ALTRO COMUNE DELLA STESSA PROVINCIA
Capitolo: Trasferimenti di sedi secondarie
Norma: Artt. 2196, 2197, 2250, 2299, 2300, 2315, 2436, 2480 c.c. e 11 d.p.r. 581/1995.
Condizioni di legge: La domanda di iscrizione deve essere presentata presso l'ufficio del registro delle imprese ove e' ubicata la sede secondaria.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Atto modificativo di sede secondaria ed eventuale atto di modificazione del rappresentante preposto alla sede secondaria, se non contenuto nell'atto che modifica la sede secondaria.

Forma dei documenti

L'atto notarile va prodotto in:

- Copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937).

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia “informatica” o copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913) (2) .

(2) Definizioni:
Copia informatica di documento in origine cartaceo = copia informatica di documento analogico (ovvero file con contenuto identico a quello del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetto “formato testo”/“file”).
Copia scansionata di documento in origine cartaceo = copia per immagine su supporto informatico di documento analogico (ovvero file con contenuto e forma identici a quelli del documento cartaceo da cui e' tratto, cosiddetta “scansione”).
Copia informatica di documento in origine informatico = copia informatica di documento informatico (ovvero di contenuto identico a quello del documento da cui e' tratto ma con diversa sequenza di valori binari, cosiddetto “formato testo”/“file”).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A03.

  • Modulo UL.

  • Eventuale modulo intercalare P per ogni rappresentante preposto alla sede secondaria nominato o cessato.

  • Distinta firmata digitalmente dal notaio, se societa' di persone da un socio amministratore o dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Obbligato:

Il notaio se societa' di capitali, impresa sociale, s.m.s., ogni amministratore e il rappresentante preposto alla sede secondaria se societa' di persone, consorzi.

Legittimato:

Il notaio se societa' di persone.

Termine:

30 giorni dalla data dell'atto.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali, € 59,00 se societa' di persone (il notaio assolve tramite M.u.i. - Modello unico informatico, escluse le cooperative (1) ), esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, impresa con dipendenti. Modello V.
SI, impresa artigiana. Modello V.
I.N.P.S.SI, impresa con dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, impresa agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5” e modello IAP/var.
SI, impresa agricola. Modulo “S5” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
14.1.8. SOCIETA' ITALIANA - VARIAZIONE TOPONOMASTICA DELL'INDIRIZZO DI SEDE SECONDARIA
Capitolo: Variazioni di indirizzo di sede secondaria
Norma: Art. 18 legge 241/1990 e nota Ministero delle Sviluppo economico prot. 0107992 dell'8 maggio 2012.
Avvertenze: Adempimento da eseguire nel caso in cui non sia ancora stata richiesta dal comune. La presente scheda descrive le modalita' per le quali l'adempimento deve essere eseguito qualora l'utente abbia necessita' di far risultare la modifica dell'indirizzo nei piu' brevi termini previsti per le iscrizioni ordinarie.

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Nessuno.

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A03.

  • Modulo UL.

  • Modulo note per precisare che si tratta di variazione toponomastica.

  • Distinta firmata digitalmente se societa' di capitali da un componente dell'organo amministrativo o se societa' di persone da un socio amministratore o in ogni caso dal rappresentante preposto alla sede secondaria.

Legittimato:

Ogni componente dell'organo amministrativo, ogni amministratore, il rappresentante preposto alla sede secondaria.

Termine:

Nessuno.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 se societa' di capitali (1) , € 59,00 se societa' di persone, esente se onlus o cooperativa sociale, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificatoo se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 30,00, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

(1) Conforme nota Agenzia dell'Entrate della Lombardia n. 2 del 2007, relativa alla disciplina delle cooperative edilizie a cui rinvia l'art. 9 della l. 3818/1886.

AGENZIA DELLE ENTRATESI. Modello AA7.
I.N.A.I.L.SI, se p.a.t.
SI, impresa con dipendenti. Modello V.
SI, impresa artigiana. Modello V.
I.N.P.S.SI, impresa con dipendenti. Modulo “S5” registro delle imprese integrato con le informazioni Inps.
SI, impresa agricola, imprenditore agricolo professionale. Modulo “S5” e modello IAP/var.
SI, impresa agricola. Modulo “S5” e modello DA.
Download pdfaA+Aa-
13.3.1. DOMANDA DI ARBITRATO
Capitolo: Varie - altre attivita'
Norma: Artt. 35 comma 1 d.lgs n. 5/2003, 2406 c.c..

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Domanda di arbitrato.

Forma dei documenti

L'atto va prodotto in:

Originale di documento informatico

- Originale informatico, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritto digitalmente da tutti i soggetti (art. 21, comma 2, d.lgs 82/2005).

Copia di documento in origine cartaceo

- Copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritta digitalmente dal soggetto che presenta l'istanza e che rende la seguente dichiarazione: "La/il sottoscritta/o …………………….., nata/o a ……………. il…………….. dichiara, consapevole delle responsabilita' penali previste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell'art. 47 del medesimo decreto, che il presente documento e' stato prodotto mediante scansione dell'originale analogico e che ha effettuato con esito positivo il raffronto tra lo stesso e il documento originale.” (artt. 22, comma 3, del d.lgs 82/2005 e 4 del d.p.c.m. 13 novembre 2014).

Copia di documento in origine informatico

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritta digitalmente dal soggetto che presenta l'istanza e che rende la seguente dichiarazione: "La/il sottoscritta/o ……………………, nata/o a …………… il…………… dichiara, consapevole delle responsabilita' penali previste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell'art. 47 del medesimo decreto, che il presente documento e' stato prodotto mediante copia informatica del documento in origine informatico e che ha effettuato con esito positivo il raffronto tra lo stesso e il documento originale.” (artt. 23 bis, comma 2, ultimo capoverso, del d.lgs 82/2005 e 6 del d.p.c.m. 13 novembre 2014) (1) .

L'atto va allegato selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (98) -documento ad uso interno.

(1) I documenti possono in ogni caso essere prodotti in copia conforme all'originale rispettando le seguenti forme:
Documenti in origine cartacei:
in copia “informatica” o in copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937)
in copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal pubblico ufficiale (il pubblico ufficiale autorizzato a rilasciare la copia conforme e' il Conservatore del registro delle imprese) o suo delegato dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 22, comma 2, del d.lgs 82/2005 e 4 del d.p.c.m. 13 novembre 2014)
Documenti in origine informatici:
in copia informatica di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia informatica o ottenuta mediante scansione, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritta digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913);
in copia informatica di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal pubblico ufficiale o suo delegato dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 23 bis, comma 2, primo capoverso, del d.lgs 82/2005 e 6 del d.p.c.m. 13 novembre 2014) I documenti in origine cartacei allegati a un documento in origine informatico vanno prodotti in copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005) firmata digitalmente dal pubblico ufficiale (il pubblico ufficiale autorizzato a rilasciare la copia conforme e' il Conservatore del registro delle imprese) o suo delegato (art. 22, comma 2, del d.lgs.82/2005).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A99.

  • Modulo S2, riquadro 20, tipo atto/fatto[020] - arbitrato.

  • Distinta firmata digitalmente da un componente dell'organo amministrativo, da un socio amministratore o dal soggetto che ha richiesto il giudizio arbitrale oppure, in via surrogatoria, da un sindaco effettivo.

Obbligato:

Ogni componente dell'organo amministrativo, ogni socio amministratore o il soggetto che ha richiesto il giudizio arbitrale.

Legittimato:

Un sindaco effettivo se, ricorrendone i presupposti o per scelta della societa', e' stato nominato il sindaco unico o un collegio sindacale, in via surrogatoria in caso di omissione o ingiustificato ritardo.

Termine:

Nessuno.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 per le societa' di capitali, € 59,00 per le societa' di persone,esente se cooperativa sociale o se onlus, esente se start up innovativa e per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 se societa' semplice,esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
Download pdfaA+Aa-
13.3.2. DISPOSITIVO DELL'ORDINANZA DI SOSPENSIONE O DEL LODO CHE DECIDE SULLA IMPUGNAZIONE
Capitolo: Varie - altre attivita'
Norma: Artt. 35, comma 5 bis, d.lgs n. 5/2003, 2406 c.c..

ENTI

DOCUMENTAZIONE

SOGGETTI / TERMINI / IMPORTI

REGISTRO DELLE IMPRESE

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA PRATICA REGISTRO IMPRESE

Tipo documenti

Dispositivo dell'ordinanza o del lodo.

Forma dei documenti

L'atto va prodotto in:

Originale di documento informatico

- Originale informatico, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritto digitalmente da tutti i soggetti (art. 21, comma 2, d.lgs 82/2005).

Copia di documento in origine cartaceo

- Copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritta digitalmente dal soggetto che presenta l'istanza e che rende la seguente dichiarazione: "La/il sottoscritta/o …………………….., nata/o a ……………. il…………….. dichiara, consapevole delle responsabilita' penali previste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell'art. 47 del medesimo decreto, che il presente documento e' stato prodotto mediante scansione dell'originale analogico e che ha effettuato con esito positivo il raffronto tra lo stesso e il documento originale.” (artt. 22, comma 3, del d.lgs 82/2005 e 4 del d.p.c.m. 13 novembre 2014).

Copia di documento in origine informatico

- Copia “informatica” di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritta digitalmente dal soggetto che presenta l'istanza e che rende la seguente dichiarazione: "La/il sottoscritta/o ……………………, nata/o a …………… il…………… dichiara, consapevole delle responsabilita' penali previste ex art. 76 del D.P.R. 445/2000 in caso di falsa o mendace dichiarazione resa ai sensi dell'art. 47 del medesimo decreto, che il presente documento e' stato prodotto mediante copia informatica del documento in origine informatico e che ha effettuato con esito positivo il raffronto tra lo stesso e il documento originale.” (artt. 23 bis, comma 2, ultimo capoverso, del d.lgs 82/2005 e 6 del d.p.c.m. 13 novembre 2014) (1) .

L'atto va allegato selezionando nel campo “Tipo documento” il codice (98) -documento ad uso interno.

(1) I documenti possono in ogni caso essere prodotti in copia conforme all'originale rispettando le seguenti forme:
Documenti in origine cartacei:
in copia “informatica” o in copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937)
in copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal pubblico ufficiale (il pubblico ufficiale autorizzato a rilasciare la copia conforme e' il Conservatore del registro delle imprese) o suo delegato dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 22, comma 2, del d.lgs 82/2005 e 4 del d.p.c.m. 13 novembre 2014)
Documenti in origine informatici:
in copia informatica di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 1, 68 ter e 73 della l. 89/1913 e 1 del r.d.l. 1666/1937). Se al documento in origine informatico vengono allegati documenti in origine cartacei, questi ultimi vanno prodotti in copia informatica o ottenuta mediante scansione, in .pdf/A (ISO 19005), sottoscritta digitalmente dal notaio dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (art. 57-bis della l. 89/1913);
in copia informatica di documento in origine informatico, in .pdf/A (ISO 19005), firmata digitalmente dal pubblico ufficiale o suo delegato dopo aver apposto con forma libera la dichiarazione di conformita' (artt. 23 bis, comma 2, primo capoverso, del d.lgs 82/2005 e 6 del d.p.c.m. 13 novembre 2014) I documenti in origine cartacei allegati a un documento in origine informatico vanno prodotti in copia “scansionata” di documento in origine cartaceo, in .pdf/A (ISO 19005) firmata digitalmente dal pubblico ufficiale (il pubblico ufficiale autorizzato a rilasciare la copia conforme e' il Conservatore del registro delle imprese) o suo delegato (art. 22, comma 2, del d.lgs.82/2005).

PRATICA REGISTRO IMPRESE DA ISTRUIRE

Modulistica
  • Codice atto A99.

  • Modulo S2, riquadro 20, tipo atto/fatto [001] selezionando “altri atti e fatti” e nella “descrizione atto/fatto inserire la seguente dizione “inserire gli estremi dell'ordinanza o del lodo e la trascrizione del solo dispositivo”.

  • Distinta firmata digitalmente da un componente dell'organo amministrativo, da un socio amministratore oppure, in via surrogatoria, da un sindaco effettivo.

Obbligato:

Ogni componente dell'organo amministrativo, ogni socio amministratore.

Legittimato:

Un sindaco effettivo se, ricorrendone i presupposti o per scelta della societa', e' stato nominato il sindaco unico o un collegio sindacale, in via surrogatoria in caso di omissione o ingiustificato ritardo.

Termine:

Nessuno.

Importi:

Imposta di bollo € 65,00 per le societa' di capitali, € 59,00 per le societa' di persone, esente se cooperativa sociale o se onlus, esente se start up innovativa e per i primi cinque anni, se incubatore certificato o se PMI innovativa.

Diritti di segreteria € 90,00, € 45,00 se cooperativa sociale, € 18,00 se societa' semplice, esente se start up innovativa o, per i primi cinque anni, se incubatore certificato.

AGENZIA DELLE ENTRATENon sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.A.I.L.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---
I.N.P.S.Non sono previsti adempimenti da assolvere con ComUnica. ---